Nasce a Cascia il primo distretto di turismo lento e responsabile

Nasce a Cascia il primo distretto di turismo lento e responsabile

960 733 Agnese Amato

Promosso da AITR, sarà presentato il 26 novembre giovedì alle ore 14,30 nell’ambito della BITAC con un convegno online. Modera Maurizio Davolio, presidente AITR e partecipa anche Anna Donati, portavoce AMODO, il sindaco di Cascia Mario De Carolis., Alberto Renzi, Andrea Trevisi, Silvia Quaranta.

IL Distretto del turismo lento e responsabile di Cascia nasce per mettere in rete le esperienze e far nascere nuove opportunità per agriturismi, ristoranti e aziende di produzione agricola, comunanze agrarie, associazioni e quanti sono interessati alle tematiche del turismo lento e responsabile. L’obiettivo è valorizzare e condividere le buone pratiche di sostenibilità e l’offerta turistica esperienziale; aumentare le competenze per cogliere le nuove opportunità derivanti dal turismo lento e responsabile ad integrazione di quello già esistente e consolidato; condividere le modalità per valorizzare e promuovere il sistema dei percorsi – cammini e ciclovie del Casciano.

Per vedere il programma vai al link https://bitac.org/convegni/

Per  partecipare è necessario iscriversi!

BITAC,Borsa Italiana del Turismo Cooperativo ed Associativo, è una manifestazione creata dalle componenti turistiche delle tre principali centrali cooperative italiane riunite nell’Alleanza delle Cooperative Italiane Turismo per promuovere la conoscenza e la collaborazione tra le imprese e favorire la commercializzazione dell’offerta turistica cooperativa.

https://bitac.org/