Corso di Turismo Sostenibile: Comunità, Alleanze, Finanziatori

Corso di Turismo Sostenibile: Comunità, Alleanze, Finanziatori

1024 576 Agnese Amato

Si arricchisce l’offerta formativa online e gratuita di Federica Web Learning, il Centro per l’innovazione dell’Università di Napoli Federico II. Da lunedì 30 novembre è disponibile e gratuito per tutti il corso “Turismo Sostenibile: Comunità, Alleanze, Finanziatori” realizzato in collaborazione con Confcooperative Cultura Turismo Sport per progettare e costruire valide alternative alle pressioni del turismo di massa e, al tempo stesso, sostenibile e inclusivo.

Il Corso promuove le iniziative di chi voglia organizzare nuovi servizi da offrire nei Borghi, Parchi e Cammini d’Italia ai viaggiatori di Turismo Lento che siano socialmente, economicamente ed ecologicamente sostenibili, per aumentare l’offerta di servizi e di professionalità degli addetti, per far crescere Turismo Lento e Sostenibile in Italia. La situazione attuale del sistema turistico nazionale sta diventando un’occasione per porre in sinergia territori, creando alleanze strategiche tra mète oggetto di una offerta turistica nuova, non di massa, sostenibile ed inclusiva.

Attraverso testimonianze e buone pratiche, indica Enti, Istituzioni, Associazioni che promuovono, assistono e finanziano la progettazione di nuovi servizi. Rivolto a chi voglia diventare “promotore attivo”, il corso fornisce le competenze per avviare un “progetto di startup” o innovare un’impresa esistente

Il Corso promuove le iniziative di chi voglia organizzare nuovi servizi (alloggio, ristorazione, informazione, guida, ecc.) da offrire nei Borghi, Parchi e Cammini ai viaggiatori di “Turismo Lento”. Attraverso testimonianze e buone pratiche, indica Enti, Istituzioni, Associazioni, che promuovono, assistono e finanziano la progettazione di nuovi servizi. Il metodo proposto si rivolge a chi voglia diventare “promotore attivo” investendo in esso, fornendogli una mappa di interlocutori e di competenze per avviare un “progetto di startup” od innovare una impresa esistente. I luoghi dove progettare sono tanti, in tutta Italia: nei piccoli Comuni, nelle Aree Interne, in altre zone nelle quali esistano potenzialità ma manchino iniziative turistiche adeguate, nei Borghi, nei Parchi naturali, letterari, culturali ecclesiali e sui Cammini. Il risultato atteso è fornire nuovi servizi e valide professionalità che, nei prossimi anni, diverranno occasione di nuova occupazione.

Il corso è composto da 5 lezioni: ogni lezione è suddivisa in 4-5 unità didattiche accompagnate da esercitazioni. La singola unità conterrà contributi multimediali e testuali a seconda degli obiettivi definiti. I contenuti saranno presentati in modo da contestualizzare quanto detto all’interno dell’esperienza dei Piccoli Comuni d’Italia. Il corso è arricchito delle testimonianze di referenti istituzionali e testimoni territoriali che ringraziamo per avere accettato l’invito a raccontare buone pratiche e punti di vista del settore. Tra le videolezioni, diverse sono quelle di associazioni ed esperti della rete AMODO: Agostino Agostinelli, Maurizio Davolio, Davide Galli, Anna Donati, Isabella Andrighetti.

Al completamento del corso verrà rilasciato un Certificato di Partecipazione. I contributi video presenti nelle lezioni sono stati realizzati in presenza e a distanza con l’assistenza dello staff qualificato di Federica Web Learning. Ecco l’indice delle lezioni:

  1. La Vision del Turismo Sostenibile: dall’idea al progetto
  2. Le Highlight italiane del Turismo Lento e Sostenibile
  3. Gli Sponsor del vostro progetto
  4. I Partner del vostro progetto
  5. Turismo in Sicurezza

Per saperne di più e per iscriversi vai al sito https://www.federica.eu/federica-pro/turismo-sostenibile/