Treni turistici e ferrovie locali: la mobilità dolce per una ripartenza green

Treni turistici e ferrovie locali: la mobilità dolce per una ripartenza green

300 250 Agnese Amato

Il 22 ottobre 2020 si è tenuto il webinar organizzato da AMODO, FIFTM e la Fondazione Cesare Pozzo.

L’evento è stato pensato per sostenere la ripartenza di treni turistici e ferrovie locali, di verificare ed incoraggiare l’attuazione della legge ferrovie turistiche 128 del 2017, di sollecitare la riapertura delle troppe ferrovie sospese in Italia.

L’anno 2020 era stato pensato come l’anno della svolta per i treni turistici con un calendario fitto di eventi lungo tutto l’anno, ma la pandemia Covid19 ha fermato gli eventi che sono lentamente ripartiti da luglio 2020. Allo stesso modo anche il trasporto locale ferroviario ha subito la stessa crisi da cui si sta lentamente riprendendo con una richiesta di servizi e potenziamento in grado di garantire il distanziamento.

Si è parlato di intermodalità dolce per integrare i treni, le stazioni con cammini e mobilità in bicicletta, per la promozione dello slow tourism in Italia.

Si è discusso sulla spesa per il trasporto ferroviario e le ferrovie turistiche nel Recovery Plan – Next Generation EU, in discussione in Italia e in Europa, come una componente essenziale, sostenibile e green per la mobilità ed il turismo del futuro.

 

Ecco il video dell’evento:

 

Ecco la scaletta degli interventi, i temi affrontati e le presentazioni mostrate

Anna Donati, Kyoto Club, portavoce AMODO > Una ripartenza green per la mobilità dolce – Leggi la presentazione

Alberto Sgarbi, presidente FIFTM > Lo stato dell’arte di treni e ferrovie turistiche – Leggi la presentazione

Massimo Ferrari, presidente UTP Assoutenti > Troppe ferrovie sospese in Italia! – Leggi la presentazione

 

L’impegno delle istituzioni per la ripartenza dei treni turistici e ferrovie locali

Lorenza Bonaccorsi, Sottosegretaria al turismo, MIBACT

Luigi Cantamessa, Direttore Fondazione FS, consigliere del Ministro Franceschini

Enrico Pujia, DG trasporto e infrastrutture ferroviarie, MIT

Carlo Poledrini, Direttore Arst, ASSTRA

Diego De Lorenzis, Deputato, Commissione IX Trasporti Camera

 

Ferrovie locali, stazioni e intermodalità dolce

Sara Venturoni, Direttore Stazioni RFI – Leggi la presentazione

Edoardo Zanchini, Legambiente, Rapporto Pendolaria

Giada Maio. ANCI, tavolo MIT su ciclovie e mobilità dolce

 

Conclusioni:

Stefano Maggi, Università di Siena e Presidente Fondazione Cesare Pozzo per la mutualità